Cane di piccola taglia ben bilanciato, con buona ossatura e muscoli ben sviluppati. Azione rapida, libera ed elegante. 
PROPORZIONE IMPORTANTE: la proporzione tra altezza al garrese e lunghezza del corpo é di 10/11; 
COMPORTAMENTO E TEMPERAMENTO: il temperamento é fedele con sensi acuti e vigili;
TESTA: fronte alta, guance ben sviluppate e stop definito con leggero solco mediano. Canna nasale dritta. Il colore nero del naso é ricercato. Muso moderatamente spesso e appuntito. Labbra aderenti, denti forti e chiusura a forbice;
OCCHI: relativamente piccoli, triangolari e di colore marrone scuro. Gli angoli esterni degli occhi sono rivolti all'insù;
ORECCHIE: piccole, triangolari, leggermente inclinate in avanti e fermamente dritte;
COLLO: spesso, forte e ben bilanciato con la testa e il corpo;
CORPO: dorso dritto e forte, lombi alti e muscolosi. Torace profondo e costole moderatamente pronunciate, ventre ben sollevato;
CODA: inserita alta, grossa e portata vigorosamente arricciata o curvata come una falce; l'estremità raggiunge quasi il garretto quando é distesa;
ARTI ANTERIORI: spalla moderatamente obliqua, gomiti aderenti; visti da davanti gli arti anteriori sono dritti;
ARTI POSTERIORI: coscia lunga e gamba corta, ma ben sviluppata. Garretti forti e robusti;
PIEDE: dita fortemente chiuse e ben arcuate; cuscinetti duri ed elastici; unghie dure e di colore scuro sono preferibili;
PORTAMENTO: leggero e vivace;
MANTELLO: mantello superiore dritto e ruvido, sottopelo soffice e denso; pelo della coda leggermente più dritto e lungo. Colore: rosso, black & Tan (nero - focato), sesamo, sesamo-nero, sesamo-rosso.
DEFINIZIONE DEL COLORE SESAMO: uguale miscuglio di peli bianchi e neri. Il Sesamo nero ha più peli neri che bianchi. Il sesamo rosso: sfondo del pelo rosso mescolato a peli neri.
Tutti i suddetti colori devono avere URAJIRO, mantello biancastro sui lati del muso e delle guance, nella parte inferiore della mascella e del collo, sul torace, sul ventre e la parte inferiore delle zampe.
TAGLIA: altezza al garrese: maschi 40 cm - femmine 37 cm. C'é una tolleranza di 1.5 cm in eccesso o in difetto.
DIFETTI: Ogni variazione dai punti sopra elencati dovrebbe essere considerata un difetto, da penalizzare in rapporto alla sua gravità: timidezza, maschi femminili e femmine mascoline, 
chiusura errata della mascella (prognatismo o enognatismo), mancanza di numerosi denti. 
SQUALIFICA: Coda corta e pendente e orecchie non dritte.

Commento allo standard a cura di V. Rodaro

Standard Nippo